Emergenze 2020-2021: il Rotary Club Firenze Nord risponde

La consegna dei congelatori alla Caritas parrocchiale dell'Isolotto a Firenze
La consegna dei congelatori alla Caritas parrocchiale dell’Isolotto a Firenze

FIRENZE – Il Covid-19 limita la possibilità di svolgere le riunioni rotariane in presenza? Non per questo il Rotary si ferma. Anzi è proprio in un momento di particolare emergenza sanitaria e sociale che il Club deve essere pronto ad intervenire tempestivamente sul territorio. 

Banco Alimentare

La consegna dei congelatori alla Caritas dell'Isolotto a Firenze

È il caso del Rotary Club Firenze Nord che sabato 13 febbraio ha appena consegnato tre congelatori a pozzetto destinati a strutture caritative della città. Il service ha risposto all’appello del Banco Alimentare della Toscana – Odv, da sempre in prima linea contro lo spreco del cibo. I congelatori saranno utilizzati da subito per la conservazione degli alimenti da distribuire a famiglie bisognose. Un’esigenza sempre più attuale in questo momento di emergenza sociale dovuta alla pandemia. 

«Il Rotary Firenze Nord – sottolinea il presidente Marco Parducci all’uscita dalla Caritas parrocchiale della chiesa B.V.M. Madre delle Grazie all’Isolotto di Firenze con il presidente del Banco Alimentare Leonardo Berni – ha scelto di destinare a maggiori service sul territorio i risparmi di bilancio per le mancate riunioni conviviali. Purché mirati e tangibili. L’emergenza e i distanziamenti non sembrano purtroppo essere destinati a esaurirsi in tempi rapidi. Per questo non vogliamo far mancare la nostra presenza dove c’è bisogno». 

Banco Farmaceutico

È una giornata di particolare attività di servizio per il Rotary Firenze Nord quella di sabato 13 febbraio 2021. Durante tutto il giorno un gruppo di soci si è alternato, a turno e nel rispetto delle normative anti Covid, alla raccolta di farmaci promossa dal Banco Farmaceutico. Una presenza, già avviata nel 2020, che è stata confermata anche quest’anno nonostante i protocolli sanitari più rigidi. Numerosi anche i soci che hanno partecipato nella sola ma indispensabile veste di «cliente». Un passaggio dalla farmacia dove era di turno il Firenze Nord ed è rapidamente salita la raccolta di medicine destinate a chi deve scegliere se mangiare o curarsi. A fine giornata anche il Club ha destinato una somma allo stesso scopo. Elemosina, direbbe qualcuno? Solidarietà, replicano in coro molti altri. 

Rotariani del Club Firenze Nord al Banco Farmaceutico 2021
Rotariani del Club Firenze Nord al Banco Farmaceutico 2021

Elemosina o solidarietà?

Le risposte del Rotary Firenze Nord alle emergenze tra il 2020 e il 2021 hanno visto anche una donazione all’Arciconfraternita della Misericordia di Firenzedi pulsossimetri e termoscanner. Strumenti «sempre più indispensabili per i numerosi servizi svolti dai Confratelli e dal nostro personale in questo momento di emergenza sanitaria particolarmente difficile» come ha scritto in una lettera di ringraziamento il Provveditore della Misericordia, Giovangualberto Basetti Sani, al presidente Parducci. 

Rotary Firenze Nord e Misericordia di Firenze
Rotary Firenze Nord e Misericordia di Firenze

Nel periodo natalizio il Rotary Firenze Nord ha pure destinato aiuti ad associazioni che svolgono direttamente attività di assistenza sul territorio. È il caso della Misericordia di Vaglia, con la quale il Club coopera da tempo, nonché dell’Associazione Amici del Nidiaci in Oltrarno L’Ardiglione Onlus alla quale sono stati destinati buoni spesa. Un contributo è andato anche, tramite la Fondazione File onlus, al Progetto Villa Lorenzi che cura la prevenzione e riabilitazione del disagio giovanile e delle dipendenze. In precedenza, durante la primavera estate 2020, generi alimentari e buoni acquisto per famiglie bisognose erano stati consegnati alla Misericordia San Pietro Martire – Campo di Marte di Firenze. L’impegno del Rotary Club Firenze Nord continua. L’emergenza non è finita. La solidarietà neppure.

[SAdd]

GALLERIA FOTO (25 IMMAGINI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *