Da Firenze omaggio del Rotary alla Bandiera Tricolore

Il 7 gennaio è l’anniversario della Bandiera Tricolore

FIRENZE – Si avvicina il 7 gennaio 2020, Giornata nazionale della bandiera e anniversario della nascita del Tricolore italiano. Sarà il 223° compleanno della nostra bandiera, nata nel 1797 a Reggio Emilia per volere del Parlamento della Repubblica Cispadana. Anche quest’anno il Rotary a Firenze vuole celebrare questo importante avvenimento in omaggio ad uno dei simboli ufficiali della nostra Repubblica

Palazzo Medici Riccardi ospita la Prefettura di Firenze
Palazzo Medici Riccardi ospita la Prefettura di Firenze

In Prefettura con le scuole

Due gli eventi previsti nella giornata di martedì 7 gennaio. Alle ore 9 cerimonia in Prefettura a Firenze (via Cavour 1 – Salone Carlo VIII), dove, preceduto dal prefetto Laura Lega, il Presidente emerito della Corte Costituzionale Paolo Grossi terrà una lezione sul tema «L’attualità del Tricolore dopo 223 anni». Seguirà la premiazione del concorso per le scuole fiorentine promosso dal Rotary sul tema: «La nostra bandiera, simbolo della Repubblica e valore di civiltà».  Vi partecipano classi delle scuole secondarie di 1° e 2° grado. (Qui il bando di concorso 2020). 

Concerto di fanfare offerto al città

In serata atteso evento pubblico al Tuscany Hall Teatro (Lungarno Aldo Moro 3 Firenze) con ingresso gratuito. Alle 20,30 concerto di Fanfare delle Forze Armate, offerto alla città e promosso dal Rotary in collaborazione con il Presidio militare di Firenze. Sarà un’originale esibizione fiorentina «interforze» di complessi musicali con le stellette. Al concerto si uniranno testimonianze e interventi sul tema: «Il Tricolore racconta sé stesso». Tra queste quella del generale Pietro Tornabene, comandante dell’Istituto Geografico Militare e storico del Risorgimento. 

Azione rotariana di interesse pubblico

È dal 2002 che i Rotary fiorentini, su proposta del Rotary Firenze Nord, si fanno promotori insieme alle Istituzioni per celebrare la bandiera italiana. L’iniziativa, nell’ambito dell’Azione rotariana di pubblico interesse, vuole essere – dicono i promotori – «una testimonianza di presenza sul territorio, di vicinanza alle Istituzioni e alla comunità, nonché di finalità didattiche attraverso il concorso riservato alle scuole fiorentine». «Il concerto di fanfare offerto alla città grazie alla collaborazione con le Forze armate – concludono gli organizzatori – ci auguriamo possa avere una positiva accoglienza tra la gente, perché la bandiera unisce davvero tutti in ogni momento e non solo quando c’è un evento sportivo di rilievo internazionale». 

Una recente edizione della Festa della Bandiera promossa dal Rotary con le scuole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *